L'altro Giacomo

scritto da Renato Raimo e Kris B. Writer

RENATO RAIMO nel ruolo di Giacomo Puccini
e con 
FRANCESCA ORSINI nel ruolo di Elvira
MARCO MIGLIETTA tenore
FRANCESCA MAIONCHI soprano
CARLO BERNINI pianoforte
RENATO RAIMO regia

musiche di GIACOMO PUCCINI

«Questo intimo viaggio - scrivere Raimo nelle sue note di regia allo spettacolo - ci conduce per le vie di Lucca, dove poco più che maggiorenne scova "un'incantevole preda", Elvira, colei che diventerà compagna e moglie fedele di una vita, e che suo malgrado dovrà condividerlo con altri amori travolgenti di cui Giacoo rivela particolari piccanti, come la minorenne viaggiatrice Corinna, che con lui "poteva osare l'inosabile", o la baronessa Josephine, capace di commuoversi non appena l'orchestrina del Caffè Margherita attacca un'aria di Bohème nella calda estate viareggina, e infine Rose, cantante austriaca, interprete di Suor Angelica, con la quale intrattiene un fitto rapporto epistolare in codice, nel vano tentativo di sottacerlo ad Elvira. La produzione artistica di Puccini, intrisa del suo essere "uomo di passioni", viene proposta a tratti nelle arie più celebri e struggenti che Giacomo rivive con il suo pubblico mentre riordina le idee, apparentemente scompigliate come le chiome delle sue dame dopo aver tolto loro il cappellino. Dal pianoforte al fucile, Renato Raimo porta in scena l'animo irrequieto di Giacomo, genioo lucchese amante della caccia in ogni sua declinazione, senza giudizio né collocazione di merito, ma con l'umile ambizione di rendere omaggio alle sue granitiche fragilità e forti debolezze.»