Fantasie pucciniane

Valentina Ciardelli contrabbasso
Stefano Teanipianoforte

"E Soffitto,e pareti" un viaggio in Madama Butterfly V.S. Ciardelli/ G.Puccini 
 Father Giacomo - S. Teani 
Igor - V. S. Ciardelli 
O scarpia, avanti a Dio! Temi da Tosca - V.S. Ciardelli/ G.Puccini 
Blessed Relief - F. Zappa

Il repertorio di questo concerto nasce dalla collaborazione di due musicisti nati e cresciuti nelle terre Pucciniane. É un legame viscerale quello che Ciardelli e Teani hanno con la lucchesia, che si rispecchia nella loro produzione artistica. Entrambi esplorano il virtuosismo strumentale e compositivo strizzando l'occhio agli insegnamenti del genio operistico lucchese di Giacomo Puccini. In questo programma possiamo ascoltare due Fantasie pucciniane scritte da Ciardelli, che sono state protagoniste di una serie Online prodotta in collaborazione con Teatro del Giglio e altri enti e sponsors internazionali: How I met Puccini. Tosca e Madama Butterfly ci porteranno in un viaggio alla scoperta delle gemme nascoste in due delle opere più famose al mondo. Father Giacomo nasce su commissione della Fondazione Puccini, come fantasia su temi pucciniani: Teani ha messo per iscritto il percorso mentale che di solito segue la mente di un operista, un viaggio nella mente creativa di chi è quotidianamente a contatto con l'opera lirica, creando un brano scaturito dalla musica del padre spirituale di ogni compositore lucchese. Igor è una piccola anteprima del nuovo disco che vedrà protagonista Ciardelli assieme alla sua collega arpista Anna Astesano del duo "The girls in the magnesium dress”. Teani collabora a questo nuovo disco in veste di compositore con un brano suggestivo dedicato alle sonorità e filosofia Giapponesi. Come gran finale, Blessed Relief, brano del compositore americano Frank Zappa, grande punto di riferimento di Ciardelli e peculiare nella decisione di quest'ultima dell'intraprendere la carriera musicale. 

Valentina Ciardelli (BBC Music Magazine Rising star) è una compositrice e contrabbassista solista. É una Zappiana convinta, prima pianista inizia a suonare il contrabbasso, dopo essersene innamorata, nel 2009 e dopo 4 anni si diploma a Lucca (Istituto musicale Luigi boccherini) con lode e conseguentemente al Royal College of Music e Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance con il massimo dei voti. Si diploma anche in Composizione a indirizzo Jazz con il massimo dei voti nel 2014 presso il conservatorio Giacomo Puccini de La Spezia. Attualmente esplora a livello internazionale un nuovissimo repertorio solistico e cameristico per il suo strumento ed è attivissima come compositrice. Nella sua recentissima carriera, ha partecipato, vincendo, a diverse audizioni per orchestre giovanili in italia ed all’estero (OGI 2013, Gustav Mahler Jugend Orchester 2014-2015, Final Round EUYO Germany 2014, Gustav Mahler Academy 2016) il praticantato della BBC Symphony Orchestra a Londra 2014/15 ed il praticantato con la Royal Philarmonic Orchestra nel 2016. Nel marzo 2016 marzo si è classificata tra i primi 5 finalisti al prestigioso Concorso internazionale per contrabbasso solista “Garcia Graves” 2016 a Coruna in Spagna e nel 2017 alla Bradetich Competition in Texas (USA). Ha suonato da solista con I Solisti Veneti, dopo aver vinto la prestigiosa borsa di studio dell’Accademia Estiva donata da Proliber. Nel 2019 e' artist in residence al Banff center in Canada dove ha lavorato sui suoi progetti da solista. Vive e lavora principalmente a Londra come assistente nella classe di Leon Bosch al Trinity Laban Conservatoire of Music and dance e come professoressa di contrabbasso al London Performing academy of Music. Il suo disco d'esordio, Music from The Sphinx, e’ uscito nell'ottobre del 2019 per la casa discografica Da Vinci (Osaka) e sta attualmente lavorando al suo secondo disco in collaborazione con l'arpista Anna Astesano in uscita a maggio 2022.

Stefano Teani si diploma in Pianoforte all’ISSM L. Boccherini nel 2014 con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore e nei due anni successivi consegue il diploma in Composizione e il Master di Musica Applicata all’Immagine, entrambi col massimo dei voti. Nel 2015 risulta idoneo alla selezione per maestri collaboratori dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino e viene ammesso nell’Accademia di Montegral di Gustav Kuhn, col quale collabora stabilmente. Nel 2016 viene selezionato personalmente da Riccardo Muti per frequentare la sua Italian Opera Academy in qualità di maestro collaboratore. Si perfeziona in Composizione con Andrea Portera, Alberto E. Colla, Tristan Murail, Azio Corghi, Mauro Bonifacio. Dal 2015 la sua musica viene eseguita in festival quali Tiroler Festspiele Erl, Cluster Music Festival, Festival Sanctae Juliae, ricevendo commissioni di brani originali, anche nell’ambito della musica da film, avendo all’attivo documentari, film e spot pubblicitari. Nel 2018 viene nominato compositore in residence dell’Accademia di Montegral di Gustav Kuhn. L’anno successivo, la sua opera Maximilian – composta a quattro mani con Beomseok Yi – è stata eseguita nel Tiroler Festspiele Erl, in Austria. Ha studiato Direzione d’Orchestra con Günter Neuhold, Marcello Bufalini e Gustav Kuhn. Dirige sia repertorio sinfonico che operistico con una particolare attenzione per la musica contemporanea. Nel 2020 debutta Così fan tutte al Teatro Savoia di Campobasso all’interno dell’Opera Studio Molise. Ha diretto vari ensemble e formazioni orchestrali, fra cui l’Orchestra dell’ISSM Boccherini, l’Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Toscana Classica, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo e la Filharmonia Kameralna (Polonia). Nel 2020
fonda l’Orchestra Sinfonica della Versilia, della quale è Presidente e Direttore Musicale. Da sempre appassionato di discipline orientali, pratica assiduamente il Karate, lo Iaido e il Jodo. Ha studiato Filosofia presso l’Università di Pisa.