...e ancora a teatroStagione 2015/2016

Teatro del Giglio e Teatro della Toscana: un incontro necessario

conferenza, proiezione video e spettacoli dedicati a Jerzy Grotowski





Teatro del Giglio
giovedì 10 dicembre 2015

 

 

Per giovedì 10 dicembre la città di Lucca ha predisposto un’accoglienza speciale per il Teatro Nazionale, nuova realtà ormai inserita a pieno titolo all’interno del già composito e articolato milieu teatrale toscano con una voce innovativa e votata alla sperimentazione, attuata attraverso produzioni di ricerca italiane e internazionali, rassegne multidisciplinari e ampio spazio alla nuova autorialità drammaturgica. Nel gennaio 2015, tramite la confluenza delle attività teatrali della Fondazione Pontedera Teatro all’interno della Fondazione del Teatro della Pergola, quest’ultima si è data un nome e un’organizzazione nuovi, Teatro della Toscana, e ha ottenuto – già nel febbraio dello stesso anno - il riconoscimento dello status di Teatro Nazionale, il più elevato tra quelli presenti nella riforma; nella nuova Fondazione, insieme a Pergola e Pontedera Teatro, figurano anche la Regione Toscana e il Comune di Pontedera.

Alle ore 16, nel ridotto del Teatro del Giglio, Carla Pollastrelli (appena insignita del prestigioso premio Ubu 2015 per la fondamentale opera di diffusione del pensiero di Jerzy Grotowski attraverso la traduzione e la pubblicazione integrale dei suoi scritti per i tipi della casa editrice lucchese Casa Usher - terrà una conferenza sul tema “Perché Grotowski a Pontedera”, nel corso della quale sarà proiettato il video prodotto da RAI-Dipartimento Scuola Educazione e da CSRT Pontedera (1992) dal titolo Il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski. Saranno inoltre presentati i due volumi dedicati a Grotowski, Testi 1954-1998, voll. I e II (Casa Usher editore).

La giornata di si concluderà con due spettacoli che raccolgono le suggestioni del teatro di sperimentazione care alla Direzione Artistica del Teatro del Giglio e già sviluppate nella rassegna “Camera con vista”: La prossima stagione, di e con Michele Santeramo (Teatro San Girolamo, ore 18), racconta di un lui e una lei mostrati al presente in sei momenti della loro vita, a distanza di dieci anni l’uno dall’altro, dal 2015 al 2065, tra gli interrogativi e i cedimenti di un futuro condizionato dai cambiamenti prodotti dalle nostre scelte quotidiane; 2x2=5 L’uomo dal sottosuolo, da Memorie dal sottosuolo di Fëdor Michajlovic Dostoevskij, con Cacá Carvalho (Teatro del Giglio, ore 21), confessione che accende una luce nera sul protagonista alla ricerca di un pensiero cosciente che lo sprofondi nel sottosuolo di se stesso.

 

 

 

Questi i prezzi dei biglietti per gli spettacoli:
   La prossima stagione posto unico euro 10 (ridotto abbonati Teatro del Giglio euro 8)
   2x2=5 L’uomo dal sottosuolo posto unico euro 15 (ridotto abbonati Teatro del Giglio euro 12).

Abbonamento
speciale per i due spettacoli euro 14.                      

 

 

 

 

Per informazioni e prenotazioni
Biglietteria del Teatro del Giglio
Tel. 0583 465320
Email: [email protected]

Azienda Teatro del Giglio - A.T.G.
Piazza del Giglio, 13/15
55100 - Lucca (LU)
Tel:(+39) 0583.46531
TEATRO DEL GIGLIO
www.teatrodelgiglio.it
Sito ufficiale del Teatro del Giglio ATG
© Teatro del Giglio salvo ove diversamente indicato