News

13 maggio 2019

Seminario di Biomeccanica Teatrale | Maria Shmaevich presenta il metodo di Nicolaj Karpov

SEMINARIO DI ALTA FORMAZIONE
"Dalla biomeccanica del movimento scenico all'azione espressiva. Gesto emozionale."
MARIA SHMAEVICH PRESENTA IL METODO DI NICOLAJ KARPOV

Studio su "Don Giovanni” di Molière e “Il gabbiano” di A. Cechov

PROGRAMMA: dal 2 al 12 agosto, l'orario delle lezioni sarà il seguente: 10:00 - 13:00; 15:00 – 19:00 (ad esclusione di martedì 7 agosto, che sarà giorno di riposo) per un totale di 10 giorni per 7 ore giornaliere.

Il costo è di 550 € (per chi ha già frequentato € 450) da saldare entro il 21 luglio  2019 con bonifico bancario

Il programma è composto da tre capitoli.

Primo Capitolo:
LO SVILUPPO DELLE QUALITA' PSICOFISICHE DELL'ATTORE. TRAINING INDIVIDUALE, A COPPIE, CON UN GRUPPO DI PARTNERS

·Esercizi sulla flessibilità, coordinazione, tensione, equilibrio

·Esercizi con gli oggetti: sedia, tavolo, bastone, palline etc.

·Acrobatica individuale e di coppia

·Esercizi che sviluppano sia la percezione nei confronti del partner che le percezioni dello spazio, della velocità, del tempo

·Le cadute, la lotta, la rissa, i colpi scenici

.

Secondo Capitolo:
L'ACQUISIZIONE DEI PRINCIPI DELLA BIOMECCANICA TEATRALE

·Il concetto della propria posizione e la percezione della forma del movimento

·Il concetto "Otkaz" (rifiuto): la preparazione e la percezione dell'inizio del movimento

·Il concetto "Tochka" (punto): la percezione della forma e del grado di tensione di tale posizione

·Il concetto di "Tormos" (freno):la percezione della forza d'inerzia

·Il concetto d' impulso e il suo sviluppo nel movimento

·Il concetto di "Possyl" (spinta): la percezione della struttura del movimento nella forza, dell'ampiezza, nel disegno, nel carattere

·Il concetto di "Frase": il passaggio dal movimento all'azione

·Il lavoro sulla composizione del movimento sulla base dei principi della biomeccanica teatrale

·Lavoro con la musica come partner nelle composizioni plastiche.

·Lavoro con la musica come provocatrice emozionale. Ricerca del gesto emozionale e del movimento emozionale provocato dalla musica. Costruzione delle composizioni plastiche sulla base di quanto studiato durante il Laboratorio di Biomeccanica Teatrale.

· 

Terzo Capitolo:
ANALISI ATTIVA DEL TESTO DRAMMATURGICO E PROVE PRATICHE
(Studio su "Don Giovanni” di Molière e “Il gabbiano” di Cechov )

·Il concetto di "Situazione", "Evento" e "Azione"

·Il principio di suddivisione dell'Azione in "Frasi"

·Il gioco con l'azione nell'"Otkaz"

·L'espressione dell'azione con la parola e il movimento

·La caratteristica plastica del personaggio

·La costruzione del gioco dell'attore sui principi della biomeccanica teatrale

 

SCARICA LA VERSIONE INGLESE

 

Modalità di iscrizione:
Il seminario è a numero chiuso.
Per iscriversi è necessario scaricare e compilare in tutte le sue parti il file del questionario.
Il Questionario riempito deve essere inviato a  natascialoguinova@hotmail.com entro il 15 luglio 2019, per entrare in graduatoria selettiva per titoli e curriculum vitae.
I 24 selezionati verranno contattati entro il 18 luglio 2019.

Per ulteriori chiarificazioni contattare Natascia Loguinova al numero 340/7748432 oppure scrivere a natascialoguinova@hotmail.com.

Modalità di pagamento
Costo di 550,00 euro da pagare entro il 21 luglio 2019 con bonifico bancario Intestato a: «A.S.D. Gym Star»
BANCA: Credito Valtellinese
IBAN - IT 79I 05216 13700 000000015078.
indicando la causale: nome, cognome, Pagamento seminario di Biomeccanica Teatrale Shmaevich.

 

CURRICULUM MARIA SHMAEVICH
www.shmaevich.ru/it

Maria nasce il 17 giugno 1974 a Mosca.
Studia nella scuola teatrale Beit Zvi Academy di Tel Aviv.
Si diploma come attrice presso l’Accademia Statale d’Arte Drammatica Russa (GITIS) di Mosca e subito inizia a lavorare come attrice presso il Teatro Accademico di Mosca – C.A.T.R.A.
Successivamente consegue il dottorato presso il Dipartimento di Movimento Scenico del GITIS di Mosca e dal 2002 è docente di “biomeccanica e movimento scenico” presso lo stesso dipartimento.
Nel 2012 si diploma come regista al GITIS di Mosca ed avvia la propria sperimentazione, creando il teatro-laboratorio "Futuroom" con un gruppo di attori a Mosca. Con questo gruppo di attori Maria tiene la regia di alcuni spettacoli.
In Italia, ha fondato nel 2010, insieme a Nikolaj Karpov, la compagnia Cantiere Obraz, all’interno della quale dirige il LABORATORIO PERMANENTE DI BIOMECCANICA TEATRALE come regista.
Dal 2002 affianca Nikolaj Karpov nell' insegnamento durante i suoi seminari   in Francia, in Germania e in Italia contribuendo alla definizione e alla diffusione del Metodo Karpov, diventandone l'erede indiscussa.

 

 

Azienda Teatro del Giglio - A.T.G.
Piazza del Giglio, 13/15
55100 - Lucca (LU)
Tel:(+39) 0583.46531
TEATRO DEL GIGLIO
www.teatrodelgiglio.it
Sito ufficiale del Teatro del Giglio ATG
© Teatro del Giglio salvo ove diversamente indicato