News

28 novembre 2016

Gran veglione di fine anno al Teatro del Giglio con il Puccini e la sua Lucca Festival

Il Puccini e la sua Lucca Festival sarà ancora una volta protagonista della notte di Capodanno a Lucca. Per il 4° anno consecutivo, infatti, l’ente guidato da Andrea Colombini (che ne è Presidente e direttore artistico) organizza al Teatro del Giglio il Gran Veglione di fine anno, un evento che, dopo i successi raccolti nelle scorse edizioni, promette di ripetersi e di stupire ancora. La serata è realizzata in collaborazione con Teatro del Giglio, Orchestra Filarmonica di Lucca, Puccinimusic web channel e con il Comando generale delle guardie reali - Londra.

Quella del 31 dicembre prossimo sarà una vera e propria “Festa della musica”, capace di catalizzare l’attenzione collettiva proponendo quest’anno ben 4 concerti che coinvolgeranno quasi 100 artisti: un’occasione che  esalta la  musica e lo spettacolo, racchiudendo peraltro grandi esclusive di livello nazionale. 

L’appuntamento per la fine del 2016 si caratterizza per la costruzione di un grande triplice ponte culturale tra l’Italia - con la grande tradizione operistica  (grande attenzione come sempre al più grande compositore di tutti, il "nostro" Giacomo Puccini) -,  l’Argentina - con il grande tango, suonato e ballato dal magnifico Hyperion Tango Orquestra e tangueros -,  e ovviamente con la Scozia, che risponde con la presenza in esclusiva nazionale della banda del 1° Battaglione Scots Guards, insieme anche ai danzatori Highlanders, oltre alle cornamuse ed ai tamburi, sotto la guida del Pipe Major Mark MacRae e con la presenza speciale della Cornamusa principale dell'Esercito Britannico, Ross McCrindle (Scots Guards).

“Si tratta di un evento unico in Italia - commenta Colombini -  a livello di esclusive nazionali. Pensiamo alla banda delle guardie scozzesi, richieste in tutta Italia, all’Hyperion Tango e poi, naturalmente, ai nostri solisti e all’Orchestra filarmonica di Lucca. Puccini resta il nostro principale alfiere, ma non sarà il solo. Anche quest’anno apporremo tre megaschermi per garantire una visione corretta a tutti, da ogni angolazione. Ringrazio la pasticceria Buralli di Sergio Cardullo, responsabile del buffet dei dolci che verranno serviti: ci saranno un drink di ingresso ed un buffet allo scoccare della mezzanotte. Se guardiamo ai capodanni che si svolgono nelle principali strutture toscane, non vedo niente di simile in giro. Peraltro, per il 17esimo anno saremo a teatro a La Spezia, perché ci vogliono anche lì, da anni. Diamo al pubblico ed ai turisti valide occasioni per venire a Lucca. Una città di cultura e d’arte come Lucca ha naturalmente bisogno di eventi come questo”. 

Nota importante: è possibile entrare in teatro fino alle 23,30, usufruendo di un ingresso unico.

 

Programma della serata:

- dalle 21,15 ecco dunque il Gran Gala Lirico, aperto dal pianoforte di Diego Fiorini, accompagnato dal tenore Simone Frediani, dal soprano Francesca Maionchi e dal soprano Debora Vincenti, con arie e duetti tratte dai capolavori di Puccini e Verdi, cui si aggiungeranno canzoni napoletane;

- alle 22,15 sarà invece il turno dell’Hyperion Tango Orquestra y Tangueros, con tanghi e coreografie direttamente da Buenos Aires;

- a seguire, dalle 23,20 sarà la volta delle special guest stars: La Banda di cornamuse, tamburi e Highland dancers del 1° battaglione delle Scots Guards da Buckingham Palace (esclusiva italiana), con la Cornamusa Maggiore Principale dell'Esercito Britannico, PM Ross Mc Crindle - Scots Guards, per gentile concessione della Divisione delle Guardie Reali Britanniche. Per l’occasione, ecco dunque marce, arie e danze della tradizione scozzese;

- infine, dalle 23,50 fino alle 2 del mattino, il gran finale con l’Orchestra Filarmonica di Lucca diretta da Andrea Colombini. Sul palco saliranno 60 elementi, assieme ai solisti Silvana Froli e Bianca Barsanti (soprano), Nicola Simone Mugnaini, Michael Alfonsi e Stefano Cresci (tenori). In programma, ouvertures, arie e duetti d’opera dai capolavori di Giacomo Puccini ed altri grandi compositori: previsti anche walzer e marce della famiglia Strauss di Vienna, oltre a tanghi e marce scozzesi arrangiate per orchestra ed eseguite con tutti gli interpreti.

Allo scoccare della mezzanotte, inoltre, ecco il brindisi con un Gran buffet di dolci e spumanti a cura della pasticceria Buralli di Lucca.

 

PRENOTAZIONI:
- infoline: 340 8106042
- prenotazioni online fino al 15 dicembre: [email protected] o alla Biglietteria del Teatro del Giglio - Lucca (tel 0583 465320).

 

Prezzi:

- PLATEA E PALCHI CENTRALI EURO 65
- PALCHI LATERALI E GALLERIA EURO 55
- LOGGIONE EURO 45 INCLUSO BUFFET
- INGRESSO DOPO LE ORE 23.30 (IN BASE AI POSTI ANCORA DISPONIBILI): UNICO AD EURO 50 INCLUSO BUFFET

N.B: MAXI SCHERMI IN FUNZIONE IN SALA PER GARANTIRE A OGNI SETTORE UNA VISIONE PERFETTA DELLO SPETTACOLO

Azienda Teatro del Giglio - A.T.G.
Piazza del Giglio, 13/15
55100 - Lucca (LU)
Tel:(+39) 0583.46531
TEATRO DEL GIGLIO
www.teatrodelgiglio.it
Sito ufficiale del Teatro del Giglio ATG
© Teatro del Giglio salvo ove diversamente indicato